Sepulveda non ce l’ha fatta: il coronavirus ha stroncato il noto scrittore cileno

di Cloe
Sepulveda

“Io sono stato qui e nessuno racconterà la mia storia”

Non è vero Sepulvè. sei appena andato via e già sei su tutti i giornali.

 

Si è spento all’età di settant’anni Sepulveda, illustre scrittore, giornalista, sceneggiatore, poeta, regista e attivista cileno, primo paziente ‘noto’ ad aver contratto l’infezione risultando positivo al tampone. Era ricoverato da più di un mese all’ospedale di Oviedo.

Sepulveda e sua moglie

Si era sentito poco bene verso fine Febbraio, a ritorno dal viaggio a Povoa de Varzim, al Nord del Portogallo, dove era andato per partecipare ad un festival letterario. Anche la moglie, la poetessa Carmen Yanez di sessantasei anni, era stata ricoverata in ospedale a causa di sintomi sospetti. Da due settimane risulta negativa al test del tampone.

 

 

 

 

 

Sepulveda è stato stroncato da un virus maledetto, lui che era scampato alle carceri e alle torture della dittatura di Pinochet. Che era sopravvissuto agli orrori del nazismo militare supportato dalla Cia che uccise Salvator Allende. Sepulveda era parte attiva dei GAP, la guardia personale del presidente cileno. Fu anche arrestato, sottoposto alle camere di tortura, rinchiuso in una cella dove non poteva neanche stare in piedi, venne condannato all’ergastolo, ma il suo caso fu difeso dall’Organizzazione Amnesty International.

Ci ha lasciato opere importanti come “Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare” e “Storia di una lumaca che scoprì l’importanza della lentezza”, e preziosi aforismi come questo:

“Il mondo è stato e sarà una porcheria. Perciò impariamo a muoverci con il portafoglio fra i denti e il culo bene attaccato al muro.” 

…o quest’altro

 

“Volare mi fa paura – stridette Fortunata alzandosi. – Quando succederà, io sarò accanto a te – miagolò Zorba leccandole la testa”

 

Io spero tu non abbia avuto paura.

 

Cloe Marcian

 

 

www.cloemarcian.com

Ti Potrebbero Interessare anche:

Lascia un Commento