A Riccardo Pizzi, i miei versi

di Cloe
Riccardo Pizzi

 

RICCARDO

 

Da lassù vedi il mare
mentre lui guarda te
e ogni volta che sorridete insieme
appare l’orizzonte.

Sei la polvere gentile
del raggio in controluce
con cui gioco
finché il sole non si va a nascondere in te.

E nella notte,
dell’umido di ogni lacrima,
vali la pena.

L’anima tua provvisoria
si posa nell’aria,
oltrepassa la vita
e diviene eterna.

Io ti ricordo, essi ti ricordano
è un verbo al presente,
poiché ancora sei qui.

Cloe Marcian

 

 

 

 

Riccardo Pizzi

Riccardo Pizzi album Facebook

 

 

 

 

www.cloemarcian.com

Cloe Marcian

 

 

 

 

 

 

Ti Potrebbero Interessare anche:

Lascia un Commento