“THE SOUND OF SILENCE” di Michela Bianco

di Cloe
Michela Bianco

 

THE SOUND OF SILENCE: La verità dietro le pagine

 

TRAMA

È una gelida mattina di febbraio quando in National Park viene ritrovato, sommerso dalla neve, il corpo quasi senza vita di Alanis Catween.
Mentre i medici tentano di salvarla l’infermiere Hole trova tra gli abiti della ragazza un diario.
Hole inizia a leggerlo e senza accorgersene diventa lo spettatore delle vicende della ragazza.
Secondogenita di una ricca famiglia della città, Alanis conduce una vita da normale quindicenne finchè i genitori, a causa della caduta della Borsa, abbandonano lei e la sorella in mezzo al caos più totale.
Separate e affidate agli assistenti sociali, Alanis impara a contare solamente su se stessa e a non fare affidamento sulle persone che la circondano.
Dalla prigione agli ospedali, dalle violenze fisiche a quelle psicologiche Alanis cresce e cerca di trovare il suo posto, con forza, da sola, per non lasciarsi abbattere finchè, stanca di lottare in un mondo che non l’accetta, sceglie la via più semplice, la via che segnerà per sempre la sua vita.

 

L’AUTRICE

Iscritta al Corso di Laurea Magistrale in Informazione e Editoria presso l’università degli Studi di Genova, Michela Bianco ha visto la pubblicazione del suo primo romanzo dal titolo “The sound of silence” presso la casa editrice Dario Abate Editore, nel dicembre del 2018.

 

LINK PER ACQUISTO DEL LIBRO

 

www.cloemarcian.com

recensioni – articoli – interviste – editing – marketing

 

 

 

Ti Potrebbero Interessare anche:

Lascia un Commento