“ITHAKA – Luna in Cielo e Rose in Terra” di Federica Baglivo

di Cloe
Federica Baglivo

“ITHAKA” è un romanzo di Federica Baglivo, di genere drammatico, selezionato tra le migliori opere del primo “Premio Letterario Internazionale Dario Abate Editore”

TRAMA

Ithaka ha venti anni, vive su un’isoletta greca sperduta in mezzo al mare a metà degli anni sessanta e porta lo stesso nome della patria di Ulisse, che l’eroe omerico sognò di raggiungere per una vita intera.
Ithaka ha passato l’infanzia con suo padre ma una malattia che ha colpito il suo cuore, glielo ha strappato all’età di dieci anni. Le rimangono di lui il fermaglio a forma di rosa bianca con cui le legava la treccia e due misteriose poesie, una delle quali dedicata alla sua vera patria, la Baviera, da cui egli è fuggito anni addietro senza che nessuno ne sappia il motivo preciso.

Ithaka, spinta dalla voglia di sapere e di capire, intraprende un viaggio alla volta della Germania. Si ritroverà nell’apparentemente tranquilla cittadina di Kreuzbach. Ma l’apparenza inganna, infatti, tra le casette con giardino e sotto il cielo azzurro si nascondono in realtà inquietanti segreti e conti in sospeso. La vita che stenta a ripartire, le ferite aperte, i rimandi della guerra, una comunità ebraica chiusa, una politica ristagnante, un gruppo di neonazisti che pratica violenze incontrastate.

Una luce nel buio: Ithaka conosce un gruppo di ragazzi animati da un autentico desiderio di cambiare le cose. Al loro fianco Ithaka ricostruirà i tasselli di un passato che da anni sembra attenderla nei luoghi, nella gente e nelle parole.

 

L’AUTRICE

Federica. Nel cuore ho tanti posti, da Torino a Francoforte, dalla Puglia alla Renania, dalla Francia all’Abruzzo. Nata a Bari, liceo classico in Piemonte, adesso economista in Germania. Amo il mare, la musica, i colori, i violini, le rose, i gatti e tutto ciò che in un certo senso è bello. Vivo per la letteratura, la politica, la filosofia e la teologia. Parlo italiano, tedesco, inglese francese e un po’ di ebraico, ma nonostante questo ho sempre così tante lingue da imparare in così poco tempo. Le mie debolezze sono il calcio, i cartoni animati e il buon cibo. Ho scritto “Ithaka – Luna in Cielo e Rose in Terra”, ancora non so come e mai lo saprò. Ha fatto tutto la mia ispirazione… in caso lamentatevi con lei!

 

 

www.cloemarcian.com

recensioni – articoli – interviste – marketing

Ti Potrebbero Interessare anche:

Lascia un Commento