“AMMAZZALAVORO” un serial killer a sorpresa nel romanzo di Marco Turco

di Cloe
AMMAZZALAVORO

Titolo: Ammazzalavoro
Autore: Marco Turco
Data di Pubblicazione: 30 Maggio 2020
Genere: Giallo-Thriller
Pagine: 153

 

DICONO DEL LIBRO

Non leggete questo libro con i vostri occhi, ma lasciate che Virginia vi guidi con il suo sguardo

In questo Ammazzalavoro di Marco Turco ecco raccolti tutti gli ingredienti che ossessionano i candidati ogniqualvolta si presentano a un colloquio di lavoro

Non etichettate questo libro, perché vi assicuro che dopo averlo letto, vi renderete conto che non esistono etichette che possano collocarlo e condannarlo ad essere una sola cosa

C’è una protesta ironica in questo romanzo, c’è l’apocalisse sociale nella quale la gente morta continua a camminare

 

TRAMA

Virginia non ha niente, non ha nemmeno un futuro: senza lavoro prova in tutti i modi a diventare un ingranaggio funzionante nel meccanismo della società. Forse può semplicemente mettersi a eliminare persone, anche fare il serial killer è un signor lavoro, forse non il più gratificante, forse non implica necessariamente un rapporto a lungo termine, ma almeno è un lavoro e qualcuno dovrà pur farlo. O no?

 

L’AUTORE

Marco Turco, nato ad Aversa (CE) nel 1980, laureato in giurisprudenza, vive e lavora a Dublino da 4 anni dopo aver vissuto e lavorato a Barcellona e a Lisbona complessivamente per una decina d’anni. È al primo libro, Ammazzalavoro, autopubblicato su Amazon.

 

LINK PER ACQUISTO DEL LIBRO

RECENSIONE BOOKLOVERS

 

“AMMAZZALAVORO” è stato selezionato e segnalato da Cloe Marcian
www.cloemarcian.com
segnalazioni – recensioni – articoli – interviste – editing – pubblicità libri – supporto autori – marketing

 

 

Ti Potrebbero Interessare anche:

Lascia un Commento