“PERVINCA” IL THRILLER PSICOLOGICO DI DANIELE POSSANZINI

piatti
IL SERVIZIO DI PIATTI ‘BUONI’ SI USA SOLO NELLE GRANDI OCCASIONI
Luglio 29, 2020
Ti proteggo io
“Ti proteggo io” romanzo contro la mafia di Alessandro Lucà
Agosto 4, 2020
PERVINCA

PERVINCA

 

“Una storia apparentemente normale, quella di due famiglie che intrecciano i loro destini con un matrimonio, ma che si complica non poco proprio per l’ambizione di Pervinca disposta a qualsiasi cosa pur di realizzare il suo progetto.”

“Pervinca è la protagonista di un romanzo assai particolare, che spiazza sin dalle prime pagine con due misteriosi narratori che accompagnano il lettore fino alla fine.”

“In realtà ben presto la storia diventa un intrigo internazionale ben orchestrato, fatto di brevetti rubati, spionaggio industriale, colpi bassi e colpi di genio.”

“Romanzo ben costruito sulla psicologia dei protagonisti.”

“La trama risulta scorrevole e avvincente, i dialoghi interessanti e le figure credibili e intense. Tutto sommato una grossa sorpresa che fa venire voglia di leggerne ancora.”

“Intelligente, visionaria, cinica, sensuale, ingenua. Non bastano gli aggettivi per descrivere una creatura tanto poliedrica e affascinante che riesce a stupire sempre, a farsi amare, ma anche detestare.”

 

 

TRAMA

 

Una fuga enigmatica e un segreto sconcertante che la spietata Pervinca condivide soltanto con la nonna Luisa, magistrato e complice.
A marzo del 1989 a Pisa accade un fatto misterioso. Nasce Pervinca e qualcuno è sicuro che la bimba abbia già utilizzato questo metodo in altre occasioni per evadere dal passato. È prigioniera speciale e creatura inafferrabile. Dovrà quindi essere catturata con la dovuta accortezza. Il suo destino è stato già scritto e nessuno, neanche lei, lo potrà più cambiare: inganno e cattura, poi tortura e morte per fame in una cella buia.

Questa volta, però, Pervinca vuole riscrivere la storia e decide di non tornare più in quel periodo di violenza e schiavitù. Sfrutta allora, con genialità, le nuove tecnologie informatiche disponibili negli anni novanta. Tuttavia, non basta soltanto la sua intelligenza. Serve qualcos’altro che deve intuire, e in fretta perché il suo tempo si sta esaurendo. C’è Fiorenzo, bel marito ignaro ma fedele, e appare la giovanissima Michelle, splendida donna maledettamente ambigua con cui vive una relazione inconfessabile.

Come farà Pervinca a evitare il suo destino di tortura e di morte? Riuscirà a realizzare la sua invenzione tecnologica che la aiuterà a vedere oltre quell’orizzonte che la imprigiona? Pervinca ha poco tempo a disposizione ma potrà viverlo in tutte le direzioni, come vorrà. Questa è la sua carta da giocare.

È un thriller surreale dove il passato, il presente e il futuro trascorrono simultaneamente. È un giallo avvincente dove si conosce il movente della strage con mandanti e assassini, ma non si sa chi siano veramente le vittime. È un romanzo psicologico dove l’inganno e il tradimento sono incomprensibili. È il successo della genialità che risolverà l’enigma, tuttavia sarà anche la sconfitta della verità.

 

LINK PER ACQUISTO DEL LIBRO

 

L’AUTORE

Daniele Possanzini lavora e vive con la famiglia a Pisa sulle rive del fiume Arno.
Si è laureato in Scienze dell’Informazione all’Università di Pisa, ha lavorato negli Stati Uniti d’America e in Italia per l’automazione dei processi industriali.

Successivamente ha lavorato in Belgio e in Polonia per la sicurezza delle frontiere europee, poi è tornato di nuovo in Italia e ha contribuito alla consulenza e alla comunicazione in materia di rischi associati alla catena alimentare europea.

È un esperto forense di informatica e di sicurezza informatica.
È competente in governance e ha contribuito alla sua armonizzazione in alcuni contesti pubblici europei.
Ha svolto anche l’attività di consigliere di fiducia (Confidential Counsellor) per la protezione della dignità degli esseri umani e per la prevenzione delle molestie psicologiche e sessuali in contesti lavorativi multiculturali e multi-religiosi.

Ha osservato la realtà e le relazioni umane anche dai racconti, dalle inquietudini e dalle frustrazioni delle persone, quando la dignità e i sogni vengono calpestati con tradimenti e molestie di qualsiasi tipo, anche involontari. Ha giocato a pallavolo, sciato e nuotato.
Ora preferisce la montagna e le passeggiate in salita.

 

 

 

 

 

www.cloemarcian.com

recensioni interviste articoli editing marketing pubblicità

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *