I Templari donano buoni spesa a 100 famiglie: come ottenerli

Jojo Rabbit
Recensione di “Jojo Rabbit” il film che ha diviso la critica
Aprile 9, 2020
single in fuga
Recensione di “Una single in fuga” di Beatrix Pezzati
Aprile 12, 2020
Consegna buono 10.04

Consegna buono 10.04

LA LORO UNICA RICOMPENSA E’ IL SORRISO DI COLORO CHE APPREZZANO L’OPERATO DEI TEMPLARI

 

“A prescindere da ogni differenza di colore, di pensiero politico e di ceto sociale, noi Templari siamo sempre uniti e concordi nel continuare la nostra opera a sostegno della nostra fede e per l’assistenza alle persone in difficoltà”.

 

Consegna buono 10.04

Consegna buono 10.04

In questo momento di gravissima difficoltà del nostro Paese, la Confraternita Cavalieri Templari di Milano, che ha avuto il pregio di potersi annoverare del titolo di ONLUS, sempre presente nelle varie calamità che ci hanno colpito, anche in questa triste occasione vuol fornire un valido contributo per dare un aiuto a tutti.

Anche loro vogliono portare una piccola luce in questo momento di buio che ha inondato il mondo.

 

 

 

consegna del buono 10.04

consegna del buono 10.04

Di solito la Confraternita organizza mercatini e sottoscrizioni a premi per raccogliere fondi, ma in questo momento non c’è la possibilità. Né il tempo. Dunque hanno deciso di utilizzare i fondi che avevano a disposizione, per dare dei buoni spesa a famiglie bisognose, dando un contributo a un centinaio di famiglie di Milano differenziati per numero di persone. E lo hanno fatto personalmente e con gioia.

 

 

Oggi 10 Aprile, due componenti della Confraternita, si sono recati presso le abitazioni di alcune famiglie in via Carlo Forlanini, Via Illirico, Via Canaletto, per citarne alcune, consegnando aiuti e ho personalmente intervistato un ragazzo di cui ometto il cognome per privacy residente in via Forlanini

  • Buongiorno Giancarlo R., come sei venuto a conoscenza di questa opportunità?

Salve ciao. Seguo le iniziative di questo gruppo da un po’ di tempo, partecipo a diverse loro iniziative e tramite il passaparola e la loro comunicazione sul web, sono venuto a sapere della possibilità di ricevere piccoli aiuti per noi che siamo una famiglia numerosa e ora siamo in difficoltà.

  • Ti è stato consegnato personalmente l’aiuto dai componenti della Confraternita?

Si, sono appena andati via il signor Edellio e il signor Gabriele, sono stati puntuali e gentili, abbiamo anche riso un po’ insieme

  • Un po’ di luce che scalda il cuore questo gesto?

Si. Ci voleva. A volte basta poco, basta sapere che non si è soli.

 

Un’altra testimonianza ci viene fornita dalla signora Louise intervistata per me proprio da uno dei Cavalieri

 

I Templari sono un’associazione di volontariato cattolico, senza fini di lucro, con sede in Milano in Via Giacinto Gallina, 1 20129

Annoverano tra le loro fila, secondo gli ideali ed i principi della cavalleria medievale dell’Ordine dei Poveri Commilitoni di Cristo e del Tempio di Salomone, le più disparate personalità. Della Confraternita possono entrare a fare parte tutti coloro che, a prescindere dalla propria estrazione sociale, livello culturale o attività economica, condividono lo spirito di carità Cristiana che anima i Confratelli.

 

Lo spirito con cui il postulante si avvicina alla Confraternita deve essere improntato alla più totale liberalità e dedizione alle attività dell’associazione: egli giura dinanzi a nostro Signore, al Santo Padre, ai Confratelli, sulla propria coscienza e sul proprio onore di profondere il massimo impegno, senza limitazione alcuna, per l’opera della Confraternita. Il loro operato è ispirato alla carità Cristiana.

“La carità verso gli altri è un gesto di amore anche verso sé stessi”

Proteggono le persone che sono vessate in vario modo, aiutandole a portare avanti le lotte a difesa dei loro diritti, assistendoli nelle battaglie quotidiane contro le ingiustizie che purtroppo ogni giorno vengono perpetrate a danni di persone umili, dando loro il nostro sostegno morale e accompagnandoli nel loro percorso di vita, dando conforto con la preghiera e la presenza nei momenti più difficili della vita quando lo sconforto rischia di far perdere la fede in se stessi. Per questo, i membri di questa Confraternita giurano di dedicare ogni nostro sforzo, risorsa ed impegno alla tutela della vita umana.

Sostengono le persone economicamente disagiate, affette da mali incurabili o che rendono la loro vita molto difficoltosa da vivere; il sostegno viene fatto sotto forma di pagamenti di generi alimentari o elementi di prima necessità, per non perdere la propria dignità di esseri umani. Aiuti a popolazioni che hanno subito gradi disagi a causa di calamità naturali, terremoti alluvioni, catastrofi naturali che purtroppo spesso colpiscono il Nostro territorio. E non ultimo, sostegno alla scuola perché prepari i giovani ad un futuro migliore.

Agiscono mediante raccolte programmate di abiti, libri e giocattoli che vengono utilizzati per aiutare chi si trova in condizioni di indigenza o di grave necessità. Propongono raccolte di fondi mediante aste benefiche, elargizioni e contribuzioni per portare aiuti concreti a chi, nonostante sia meritevole, non può sviluppare la propria istruzione per sopravvenute difficoltà economiche.

 

 

Sostengono gli anziani indigenti o bisognosi di cure poiché

“Gli anziani sono i depositari della nostra saggezza e della nostra memoria storica”.

Operano affinché il Nostro patrimonio storico e architettonico non vada perduto, mediante iniziative tese a contribuire economicamente alla sua conservazione.

 

VIDEO DELLA CONFRATERNITA

 

Tutte le risorse reperite, nella loro più assoluta totalità, vengono devolute; l’opera dei Cavalieri, dei Novizi e dei Serventi è assolutamente e completamente improntata al volontariato a titolo gratuito. La Confraternita, avvalendosi degli strumenti tecnologici di cui la società dispone, si prefigge di divulgare il proprio messaggio; non è una struttura chiusa, riservata ai soli Cavalieri. Tutti coloro che, indipendentemente dal proprio credo religioso, in piena liberalità ed in maniera assolutamente gratuita, ritengono di condividere le nostre finalità, possono avvicinarvisi anche senza essere consacrati all’Ordine.

Chiunque volesse sostenere le opere dei Templari può effettuare una libera donazione a:
all’IBAN: IT 53 A 05216 01610 000000004005.
Intestato a: Confraternita Cavalieri Templari
Una volta effettuato il bonifico mandare una mail a titolo informativo a: magister@confraternitatempli.it. Tutti i dati personali raccolti vengono conservati dalla Confraternita esclusivamente per l’attività della stessa nel pieno rispetto del d.lgs 196/2003.

Per info sui buoni e gli aiuti contattare la Confraternita al seguente link:

http://www.confraternitatempli.it/contatti.ph

Pagina Fb della ONLUS

Intervista al Maestro Edellio D’Angelo

 

Articolo a cura di Cloe Marcian

 

 

www.cloemarcian.com

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *