Recensione del romanzo d’esordio “HO SCELTO TE” di Sara Braccini

Cloe Marcian Taglier
BOLLE IN PENTOLA
Aprile 2, 2020
Il secondo romazzo di Tommaso Adiletta “PREDATOR DEI”
Aprile 3, 2020

‘HO SCELTO TE’ E’ UN LIBRO CHE RACCONTA IL CORAGGIO DI SCEGLIERE

 

Primi giorni di uno stranissimo Aprile.

A dispetto della primavera che esplode alla finestra, con una tisana zenzero e limone alla mano come da rituale, decido di tuffarmi tra le pagine del libro di Sara Braccini. Leggermente intimorita dalle circa 440 pagine, mi immergo nella lettura e, senza che neanche me ne sia accorta, la tisana si è freddata, il mio telefono ha decine di messaggi senza risposta e la luce del giorno è un lontano ricordo. Buon segno.

 

 

Il giorno dopo riprendo il romanzo e ritrovo immediatamente la stessa eccitazione provata ieri.

La stesura si presta infatti ad una lettura veloce, il vortice di dialoghi porta il lettore a ritrovarsi completamente coinvolto nelle discussioni tra i vari protagonisti, ubriacandolo di parole e sensazioni. Mi vengono in mente alcuni flash della mia vita in cui ho provato le stesse emozioni e non posso far altro che pensare che ci sono momenti in cui la realtà sembra prenderci a schiaffi, con spietata freddezza. Tutte le nostre certezze improvvisamente si cancellano, lasciandoci smarriti e senza fiato. Ma, come dice l’autrice, è proprio in questi attimi che le scelte assumono un ruolo cruciale.

Quando ho conosciuto Elise, la protagonista di questo romanzo, mi è subito piaciuta. L’ho vissuta come un’amica che mi ha raccontato la sua storia, senza se e senza ma. È coraggiosa Elise. Nonostante le sue paure, decide di mettersi in gioco e cogliere l’ignoto per affrontare con slancio l’imprevedibilità della vita. Dopo un doloroso divorzio infatti, sola e senza un lavoro, va a vivere dalla sorella minore Gioia, una ragazza insicura e timida. E’ solo per uno strano gioco del destino, che si imbatte in una splendida libreria, la “Maison du Livre” e, nel momento stesso in cui ne varca la soglia, tutto cambia. Da questo istante la vita delle due sorelle si intreccia implacabilmente con quella di tre fratelli: Frederick, l’eccentrico proprietario della libreria, Alexander, uomo affascinante e misterioso e Luis, il più giovane, un ragazzo bellissimo e dai modi gentili.

La storia abbraccia due paesi, vicini eppure così diversi: l’Italia e la Francia, e la Braccini – con grande maestria – ci prende per mano e ci porta tra i vicoli parigini che colpiscono tanto noi quanto i protagonisti. Soffriamo con loro, ridiamo insieme a loro, li sentiamo vicini nonostante siano relegati tra le pagine di un libro.

Hanno riempito due giorni della mia vita, cosa che, in questi giorni particolarissimi di poche certezze e tanti pensieri contrastanti, ha un valore ancora più grande.

Ne sento già un po’ di nostalgia, smetterò prima o poi di affezionarmi ai libri che mi scorrono sotto le dita e che poi devo lasciare andare.

Sara Braccini, al suo esordio come scrittrice, ci accompagna in un viaggio fatto di emozioni, passioni, delicatezza, ma anche di lati oscuri e impetuosi. I complicati protagonisti di questa storia impareranno, a volte anche loro malgrado, a prendere la vita a morsi. Perché la vita non si arresta, e ti morde inesorabilmente, se non impari a stare al passo con lei. La scelta spetta a noi, l’autrice non può fare altro che suggerirlo. E lo fa sapientemente.

Simona Muzzica

 

Cloe Marcian

 

L’AUTRICE SI RACCONTA

Sono Sara Braccini.
Ho 42 anni e vivo immersa nelle colline del Chianti vicini Siena.
Sono mamma di un ragazzo di quasi 17 anni e moglie paziente .
Nella vita di tutti i giorni sono operaia agricola presso un’importante azienda vicino Castellina in Chianti.
Sono una persona solare, estroversa e amichevole. Ma sono anche testarda e se fisso un obbiettivo devo assolutamente arrivarci.
Non amo stare a lungo sullo scoglio, preferisco di gran lunga saltare giù e vedere solo dopo se sono in grado di volare.
E questo salto nel mondo dell’editoria l’ho fatto quando ho incontrato i personaggi giusti.

 

LINK PER L’ACQUISTO DEL LIBRO

BOOK SPRINT EDIZIONI

 

 

 

 

 

1 Comment

  1. Patty ha detto:

    Complimenti vivissimi cara Sara, il tuo romanzo mi ha regalato emozioni speciali, come lo sei te. Continua su questa strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *